logo numero civico 17

News fiscali alla portata di tutti.

Spese condominiali detraibili con il 730

Come ogni anno è possibile detrarre con il modello 730 del 2024 le spese sostenute nel 2023.

Vivere in condominio implica pagare le spese di gestione delle parti comuni. Queste spese possono essere ordinarie o straordinarie. Nell’elenco delle spese possono ricadere la pulizia delle scale, le bollette dell’acqua e del riscaldamento, la manutenzione dell’ascensore, la gestione degli spazi comuni, ristrutturazioni, polizze assicurative e lavori di manutenzione straordinari.

Di tutte le spese condominiali nel modello 730 si possono detrarre:

  • interventi edilizi di ristrutturazione degli edifici e delle parti comuni (sia con bonus edilizi che senza)
  • Ecobonus per capotto tecnico, infissi, terra e gli interventi volti a migliorare l’efficientamento elettrico
  • Bonus verde per lavori negli spazi verdi comuni Bonus sicurezza e interventi di ristrutturazione
  • Sisma bonus

Per ottenere la detrazione, l’amministratore di condominio deve versare il bonifico per la detrazione fiscale, dopodiché procederà con la compilazione del modello 730 online, indicando le quote spettanti per ciascun condomino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Altri post