logo numero civico 17

News fiscali alla portata di tutti.

Visura ipotecaria: cos’è e come si richiede?

La visura ipotecaria è un documento che fornisce informazioni dettagliate sulla situazione giuridica di un immobile e permette di identificare il proprietario di un immobile.

Cosa contiene la visura ipotecaria?

Le visure ipotecarie possono contenere atti di natura volontaria come compravendita, stipula di mutui, richieste di ipoteca, cancellazione di ipoteche.
Possono contenere atti di natura pregiudizievole come ipoteche legali, ipoteche giudiziarie, ipoteche volontarie, pignoramenti, servitù o vincoli di superficie.

All’interno della visura ipotecaria è indicato anche il tipo di atto da cui deriva il diritto di proprietà su un immobile.

Modalità di ricerca per la visura ipotecaria

È possibile effettuare le ispezioni ipotecarie in differenti modi: – ricerca per soggetto: indicando i dati anagrafici del soggetto (nome, cognome, luogo data di nascita, codice fiscale)
– ricerca per immobile: indicando i dati catastali del bene (comune, foglio, particella, subalterno)
– ispezione diretta per nota: indicando i dettagli identificativi della nota di interesse che sono noti
– ricerca incrociata soggetto/immobile

Cosa fare per richiedere una visura ipotecaria?

Per richiedere una visura ipotecaria è necessario conoscere i seguenti dati:
– tipo di immobile
– provincia e comune
– foglio e particella
– nome, cognome e codice fiscale
– ragione sociale, codice fiscale o partita iva

Chi può richiedere la visura ipotecaria?

Secondo l’art.2673 del Codice civile è possibile effettuare la richiesta in differenti modi: presso uffici di Pubblicità Immobiliare o delegando l’agenzia immobiliare di fiducia.

Hai bisogno di una visura ipotecaria?
Puoi rivolgerti ai nostri consulenti di servizimmobiliari.eu
Chiamaci 0524 376170

Crediti foto: Freepick


Fonte: Agenzia delle Entrate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Altri post