logo numero civico 17

News fiscali alla portata di tutti.

Detrazione del 50% per la sostituzione dei vetri degli infissi

La sostituzione dei vetri degli infissi può beneficiare della detrazione fiscale del 50%, anche se si tratta di un intervento di manutenzione ordinaria e non richiede opere edilizie specifiche, in quanto viene considerato un lavoro finalizzato al miglioramento dell’acustica dell’abitazione.

Tuttavia, ci sono alcune condizioni da rispettare.

Documentazione: è necessario possedere una scheda tecnica del produttore che attesti l’abbattimento delle fonti sonore interne o esterne all’abitazione. Questo documento deve essere conforme ai limiti fissati dalla normativa sulla legge quadro sull’inquinamento acustico (legge n. 447/1995).

Detrazione: la detrazione del 50% può essere suddivisa in 10 rate annuali di pari importo.

Modalità di pagamento: per accedere al bonus infissi, anche se si sostituisce solo il vetro, è necessario sostenere le spese tramite bonifico parlante.

La sostituzione dei vetri degli infissi può usufruire della detrazione del 50%, a patto che si rispettino le condizioni sopra indicate.

Crediti foto: Freepick



Fonte: Fisco Oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Altri post